INSEGNA_1_BOOTLEG

Bootleg nights

16/02/2018 ore 21

Bootleg nights sono tre serate di performing art, tre sperimentazioni d’autore, tre incredibili “fuori programma” che anticipano la stagione DODO 2018. Musica, danza e cinema si alternano e dialogano in un’imperdibile preview d’avanguardia!

*Venerdì 16 Febbraio 2018, ore 21.00
DIONYSIAN FIELDS
coreografia e danza: Francesca Duranti
musica: Marco Bianciardi
luci: Marco Santambrogio
costumi: Jasha Atelier in collaborazione con: q-bic Luca Baldini
con il sostegno di: Cab 008, Ateneo della Danza, Kinkaleri/Spazio K, Company Blu
produzione Cab008, Regione Toscana, MICBACT Residenza Company Blu, Comune di Sesto Fiorentino, Città Metropolitana di Firenze

Dionysian Fields è un rituale, il tentativo di creare un’esperienza estetica ed estatica. Consumo di energia, fissità, contrasto, allineamento, prossimità, ritmo, equilibrio, sono alcune delle parole chiave che hanno guidato il lavoro. Dionysian Fields è il frutto della stratificazione di accanite danze solitarie avvenute in spazi eterogenei come camere d’albergo, anfiteatri greci e salotti. Queste danze non trovano la forma stabile di una frase, ma hanno una collocazione spaziale molto precisa, geometrica, dentro la quale diventare mondo, mappa, cartina geografica. Si nutrono dell’incontro con l’altro, con lo straniero che chiede di tuffarsi ad occhi chiusi nel mare oppure di saltare attraverso il fuoco o ancora di credere al mito.

*Sabato 17 Febbraio 2018, ore 21.00
CANZONIERE 2007-2017
Concerto di Marco Bianciardi

Marco Bianciardi è un musicista, regista e produttore italiano attualmente residente a Berlino. E’ conosciuto principalmente come cantante e chitarrista della band The Somnambulist, un collettivo internazionale di musicisti da lui diretto e col quale ha pubblicato album acclamati dalla stampa musicale indipendente come Moda Borderline (2010), Sophia Verloren (2012) e Quantum Porn (2017). Oltre ad avere presentato il mediometraggio da lui diretto Liebe Macht Frei al Festival di Cannes del 2008, ha composto per film ed allestito musiche di scena per teatro, fra cui La Morte del Cherubino di Franco Fortini (2002), Brevi interviste con uomini schifosi di David Forster Wallace (2010), e con il supporto del Goethe Institut il documentario Berlin, die Sinfonie der Großstadt del 1927, per il quale ha vinto il primo premio al Rimusicazioni Film Festival di Bolzano nel 2014.

*Domenica 18 Febbraio, ore 21.00
ANTIPORNO – Il Cine Concerto
Regia di Sion Sono
Musiche di Giulio Aldinucci e Marco Bianciardi

ll cine concerto vede protagonisti Giulio Aldinucci e Marco Bianciardi che accompagnano dal vivo Antiporno, un film del 2016 scritto e diretto da Sion Sono: Kyoko si sveglia da un sonno anemico e inizia a vagare nel suo studio d’artista, perno di una dimensione ultra-pop costituita da esplosivi giochi cromatici in cui la nudità fisica ed emotiva, assieme all’onnipresente spirito maschilista,ci spingono a riflettere sul ruolo del femminile nel Giappone contemporaneo.

Condividi su...Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPin on PinterestShare on TumblrEmail this to someone